news
Tutte le notizie dal club!
Il derby è nostro
13 Novembre 2022
Il derby è nostro

Con un secondo tempo perfetto, in cui il Viadana non segna nemmeno un punto, il Transvecta si impone nel derby lombardo col risultato di 33-10. I gladiatori tornano vincitori per la prima volta in stagione da una trasferta, riscattando almeno in parte la sconfitta di Rovigo, preparando al meglio il big match di settimana prossima contro le Fiamme Oro.  

Pronti via e il Transvecta capitalizza il primo fischio a proprio favore con il calcio piazzato di Hugo (0-3). I gialloneri partono bene, ma non riescono a capitalizzare una bella occasione nei ventidue avversari con D'Amico che viene ingabbiato dai cacciatori di palloni viadanesi. Al 12' la quarta infrazione di Viadana permette ai calvini di portarsi sul 0-6 grazie al piazzato centrale di Hugo. Al 17' Bernasconi viene espulso temporaneamente per uno sgambetto su Morosini. Al 18' Rojas muove il tabellino per i suoi (3-6). Al 25' Montilla fa pagare l'inferiorità numerica a Calvisano andando a marcare in seguito ad un'azione rabbiosa dei padroni di casa. Non sbaglia la trasformazione Rojas (10-6). Alla mezz'ora Hugo tampona la situazione segnando il terzo piazzato su tre della sua partita (10-9). Al 33' Sauzer viene punito con il cartellino giallo per aver franato sul tentativo di alleggerimento di Palazzani. In questa fase del match la partita è contraddistinta dall'indisciplina e dai tanti errori, da una parte all'altra del campo. Nonostante l'uomo in meno sono i mantovani ad attaccare maggiormente. Dapprima il Transvecta riesce ad arginare la spinta viadanese tenendo alto il tentativo di meta di Ciardullo. Il primo tempo si chiude così sul risultato di 10-9. Alla ripresa Calvisano ruba immediatamente un pallone pericoloso nei propri dieci metri. Al 49' Waqanibau sfonda due volte, aprendo la strada alla facile meta di Grenòn, trasformata da Hugo (10-16). La reazione viadanese è immediata ma il tentativo di schiacciare in meta di Morosini non va, avendo il giocatore giallonero il piede fuori. Il derby è di un'intensità incredibile e dal 50' in poi diventa un monologo bresciano. Locatelli placca non chiudendo su Waqanibau: secondo cartellino giallo per i padroni di casa. Hugo castiga da calcio piazzato (10-19). La mischia calvina domina e guadagna un altro calcio di punizione. Dalla touche che ne consegue Marinello pilota bene il carretto dei gialloneri, con destinazione meta. Hugo è infallibile (10-26). Nel secondo tempo la difesa del Transvecta è ermetica, Ortis recupera un altro pallone, Marinello non sbaglia nulla in touche. Viadana si innervosisce, concedendo quattro calci di punizione di fila che alla fine causa l'ennesimo cartellino giallo, il secondo di Locatelli (rosso automatico). Al 75' Bronzini mette la ciliegina su un secondo tempo perfetto, castigando la sua ex squadra. Il Transvecta espugna lo Zaffanella per 33-10. Il derby è nostro.

"Da questa partita mi porto a casa tanto i quattro punti quanto la reazione dei ragazzi - esordisce nel postpartita l'allenatore del Transvecta Gianluca Guidi - sono state tre settimane dure per tanti motivi e questa vittoria, direi netta per quanto visto in campo, mostra un'unità e una compattezza di squadra importante. In questa partita - continua Guidi - siamo riusciti a risolvere in parte il nostro problema dell'indisciplina, tallone d'Achille del nostro inizio di stagione.  Non abbiamo mai mollato su un campo ostico come lo Zaffanella, dove altre squadre avevano perso. Ora ci prendiamo questi quattro punti e ci prepariamo per le Fiamme Oro, squadra forte che merita il posto che ricopre attualmente in classifica".

 

Viadana, Stadio “L. Zaffanella” – Domenica 13 Novembre 2022

Peroni TOP10, V giornata

Rugby Viadana 1970 v Transvecta Rugby Calvisano 10-33 (10-9)

Marcatori: p.t. 2’ c.p. Hugo (0-3), 12’ c.p. Hugo (0-6), 17’ c.p. Rojas (3-6), 25’ m. Montilla tr. Rojas (10-6), 30’ c.p. Hugo (10-9); s.t. 49’ m. Grenon tr. Hugo (10-16), 55’ c.p. Hugo (10-19), 60’ m. Marinello tr.Hugo (10-26), 75’ m. Bronzini tr. Hugo (10-33)

Rugby Viadana 1970: Morosini, Ciardullo, Orellana (76’ Ferrarini), Dogliani, Sauze, Rojas (76’ Crea), Gregorio (76’ Di Chio), Locatelli, Romanini, Schinchirimini (62’ Grippo), Caila, Zottola, Mignucci (62’ Denti Ant.), Montilla, Fiorentini (67’ Molina)

All. Bernardo Urdaneta

Transvecta Rugby Calvisano: Bozzoni (72’ Consoli), Vaccari, Waqanibau, Massari 75’ Regonaschi), Bronzini, Hugo, Palazzani, Vunisa, Bernasconi (54’ Botturi), Grenon (76’ Boschetti), Ortis (76’ Maurizi), Van Vuren, D’Amico (60’ Leso), Marinello (76’ Ceciliani), Brugnara (76’ Sassi).

All. Guidi

Arb. Frasson (Rovigo)

AA1 Bottino (Roma), AA2 Vinci (Treviso)

Quarto Uomo: Garro (Treviso)

TMO: Vivarini (Padova)

Cartellini: 16’ giallo Bernasconi (Transvecta Rugby Calvisano), 32’ giallo Sauze (Rugby Viadana 1970), 54’ giallo Locatelli (Rugby Viadana 1970) 74’ doppio giallo/rosso Locatelli (Rugby Viadana 1970)

Calciatori: Javier Rojas (Rugby Viadana 1970) 2/3; Hugo Shalk (Transvecta Rugby Calvisano) 7/7

Note: giornata fresca e soleggiata, circa 15°, campo in perfette condizioni. Spettatori 1000 circa.

Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 0 – Transvecta Rugby Calvisano 4

Man of the Match: Samuela Vunisa (Transvecta Rugby Calvisano)

 

Crediti foto: Stefano Delfrate

 

< TORNA ALL'ELENCO NEWS
Transvecta main sponsor