news
Tutte le notizie dal club!
SI INIZIA CON UNA VITTORIA
17 Settembre 2022
SI INIZIA CON UNA VITTORIA

Calvisano, 17 settembre 2022

 

Vittoria convincente per il Transvecta Rugby Calvisano nell'esordio di Coppa Italia 2022-2023. I gialloneri, col risultato di 40-6, non hanno mai lasciato scampo all'avversario, riuscendo anche a togliersi la soddisfazione di non subire alcuna meta.

La partita è contraddistinta fin dalle prime battute dall'indisciplina. Gli ospiti sono i primi a marcare grazie al piazzato di Mare, a cui risponde immediatamente Calvisano con la bella percussione di Bernasconi che vale la meta del 7-3 (trasformata da Hugo). Mare rintuzza lo svantaggio all 11' (7-6). Al 19' l'arbitro punisce i falli ripetuti di Ceciliani mostrandogli il cartellino giallo. Nonostante la temporanea inferiorità numerica i padroni di casa non subiscono marcature, ma perdono Hugo per un colpo subito alla caviglia. Al suo posto entra Consoli, mossa che permette a Guidi di spostare Palazzani all'apertura e il neoentrato in mediana. A tre minuti dalla fine della prima frazione il Transvecta capitalizza al meglio un calcio di punizione giocato veloce marcando pesantemente con Vunisa. Al riposo il risultato recita 14-6 per i gialloneri, autori di una prima frazione chiusa in modo convincente. Al rientro dagli spogliatoi il Transvecta rientra sul terreno di gioco con lo stesso spirito di come lo aveva abbandonato. Passano solo tre minuti, infatti, e Waqanibau schiaccia in mezzo ai pali la terza meta dell'incontro, successivamente trasformata da Contino (diventato calciatore dopo l'uscita forzata per infortunio di Hugo). I gialloneri sono travolgenti. Waqanibau si fa apprezzare dal San Michele per un placcaggio impattante che produce la palla persa di Fadalti. Dalla stessa, Contino approfitta del riciclo di Bronzini per marcare la quarta meta di giornata. Il Transvecta continua il suo pomeriggio di grazia approfittando dell'indisciplina ospite: meta di punizione al 62', da cui ne consegue l'espulsione temporanea di Tripodo. Al 68', a conclusione di una fase spezzettata della gara, Bernasconi viene anch'esso ammonito. La contesa si trascina senza ulteriori scossoni dal punto di vista del punteggio. A partita ormai virtualmente conclusa, il mediano di mischia Federico Consoli approfitta di un buco difensivo di Mogliano per segnare la meta conclusiva. Transvecta Calvisano Rugby vince l'esordio di Coppa Italia per 40-6.

 

“Nonostante l’inizio incerto - commenta De Carli all’esordio con Calvisano - possiamo essere fieri di questa vittoria netta. Siamo riusciti nel nostro obiettivo di giornata, ovvero conquistare i primi cinque punti in classifica, ma ovviamente c’è sempre qualcosa da sistemare, sopratutto ad inizio stagione. Durante i primi minuti della gara non eravamo preparati ed abbiamo concesso numerosi falli al Mogliano: non possiamo permetterci di regalare spazio agli avversari con tanta facilità, soprattutto perché rischiamo di perdere confidenza nelle cose che sappiamo fare. In questa partita - conclude - era importante dare spazio ai ragazzi che non avevamo ancora avuto modo di vedere in campo. Adesso faremo sicuramente determinate scelte in vista della prima partita di campionato (1 ottobre contro Valorugby Emilia ndr), ma stiamo cercando di far capire ai ragazzi che non esistono titolari o panchine: ci sono solo giocatori che iniziano la partita e giocatori che finiscono la partita”. 

 

 

Calvisano, Stadio "San Michele" - sabato 17 settembre 2022

Coppa Italia, I giornata

Transvecta Rugby Calvisano v Mogliano Veneto Rugby (40-6) (14-6)

Marcatori: p.t. 5' c.p. Mare (0-3), 7' m. Bernasconi tr. Hugo (7-3), 11' c.p. Mare (7-6), 37' m. Vunisa tr. Contino (14-6); s.t. 43' m. Waqanibau tr. Contino (21-6), 49' m. Contino (26-6), 62' m.p. (33-6), 80' Consoli tr. Contino (40-6).

Transvecta Rugby Calvisano: Contino; Regonaschi, Waqanibau (62' Vaccari), Massari, Bronzini; Hugo (30' Consoli), Palazzani (C); Vunisa (57' Botturi), Bernasconi, Grenón (55' Maurizi); Ortis (50' Boschetti), Van Vuren; Sassi (41' D'Amico), Ceciliani (41' Marinello), Schiavon (41' Brugnara).

All. Guidi

Mogliano Veneto Rugby: Fadalti; Coletto (46' Viotto), Abanga, Dal Zilio (41' Sangion), Guarducci; Mare, Semenzato (50' Garbisi); Derbyshire (50' Cattelan), Marini, Finotto (61' Al Akbal); Baldino, Grassi; Spironello (50' Rosario), Ceccato N (50' Tripodo), Chalonec (50' Ceccato A).

All. Costanzo

Arb.: Federico Vedovelli (Sondrio)

AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma) AA2 Simone Boaretto (Rovigo)

Quarto uomo: Davor Vidackovic (Milano)

Cartellini: al 19' giallo a Ceciliani (Transvecta Rugby Calvisano); al 62' giallo a Tripodo (Mogliano Veneto Rugby); al 68' giallo a Bernasconi (Transvecta Rugby Calvisano)

Calciatori: Hugo (Transvecta Rugby Calvisano) 1/1; Contino (Transvecta Rugby Calvisano) 4/5; Mare (Mogliano Veneto Rugby) 2/3

Note: //

Punti conquistati in classifica: Transvecta Rugby Calvisano 5, Mogliano Veneto Rugby 0

Man of the match: Poasa Waqanibau (Transvecta Rugby Calvisano)

< TORNA ALL'ELENCO NEWS
Transvecta main sponsor