news
Tutte le notizie dal club!
Lyons-Kawasaki  16-24
16 Gennaio 2021
Lyons-Kawasaki 16-24

UN GRAN PRIMO TEMPO E' STATO SUFFICIENTE

I ragazzi di Guidi entrano in campo con molta determinazione decisi a non correre nessun rischio che la ruggine della sosta forzata avrebbe potuto causare. Il ritmo che impongono alla gara è elevato e al 15' sono già sopra breack.

Ritmo che la squadra non è ancora in grado di tenere per tutti e gli 80 minuti. Nel secondo tempo infatti i Lyons sostano abbastanza stabilmente nella metà campo calvina mettendone a dura prova la difesa.

Partita comunque ampiamente in controllo dei ragazzi Kawasaki con un Nardo Casolari ( player of the match) in forma strepitosa. Peccato per la quarta meta che non è arrivata, ma oggi era importante marcare il territorio e questo è stato fatto.

Queste le parole dell'allenatore:

“Questa era una partita con molte incognite ed insidie. Siamo stati in grado di gestirla, soprattutto durante i primi venti minuti. Con più disciplina e raziocinio avremmo potuto conquistare i cinque punti in classifica, dopotutto sarebbe bastata solo una meta in più”

“Durante una stagione particolare come questa - continua l’allenatore - penso sia fondamentale cercare di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno. È vero, sarebbe potuta andare molto meglio, ma ottanta minuti nelle gambe sono molto importanti, soprattutto perchè dal 19 dicembre siamo stati inattivi. Questa partita ha delineato aspetti positivi da incrementare, ed anche delle carenze in particolare sotto il punto di vista della disciplina, degli sbagli sul punto di incontro: spesso abbiamo la tendenza di voler aggredire l’avversario ma rischiamo di fare errori che ci costano caro. Durante il secondo tempo abbiamo fatto fatica ad instaurarci nella metà campo dei Lyons, alcuni palloni sono stati gestiti male, ma dall’altro lato della medaglia posso dire di aver visto delle personalità nella nostra squadra che hanno giocato un’ottima partita”

Tabellino

Sitav Rugby Lyons v Kawasaki Robot Calvisano 16-24 (6-17)

Marcatori: p.t. 8’ mt Susio tr Hugo (0-7), 11’ cp Katz (3-7), 15’ mt Venditti tr Hugo (3-14), 29’ cp Hugo (3-17), 31’ cp Katz (6-17)

s.t. 51’ cp Katz (9-17), 67 mt punizione (9-24), 76’ mt G.Via tr Katz(16-24)

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Via G., Paz (vcap), Forte(68’ Borzone), Bruno (cap); Katz, Via A.(77’ Efori); Masselli, Bance(70’ Bottacci), Petillo; Cissè(70’ Moretto), Salvetti; Scarsini (19’ Salerno), Rollero(59’ Cocchiaro), Acosta (62’ Cafaro) A disposizione: Tedeschi

All: Gonzalo Garcia

Kawasaki Robot Calvisano: Trulla; Bronzini, Garrido Panceyra(cap)(70’ De Santis), Mazza, Susio(77’ Ragusi); Hugo, Semenzato(80’ Consoli); Casolari(75’ Maurizi), Martani(57’ Izekor), Zambonin; Venditti, Van Vuren; Leso(vcap) (53’ D’Amico), Luccardi(59’ Michelini), Brugnara A disposizione: Gavrilita

All: Gianluca Guidi

Arb.: Gianluca Gnecchi (Brescia)

AA1: Manuel Bottino (Roma) AA2: Stefano Roscini (Milano)

Quarto Uomo: Carmine Marrazzo (Modena)

Cartellini: /

Calciatori: Samuel Lee Katz 4/4 (Sitav Rugby Lyons), Schalk Hugo 3/3 (Kawasaki Robot Calvisano)

Note: Giornata fredda e soleggiata, terreno in perfette condizioni, partita disputata a porte chiuse

Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 0; Kawasaki Robot Calvisano 4

Player of the Match: Nardo Casolari (Kawasaki Robot Calvisano)

foto Stefano Delfrate

< TORNA ALL'ELENCO NEWS
Kawasaki Robots main sponsor