news
Tutte le notizie dal club!
prima finale raggiunta
20/01/2019
prima finale raggiunta

PRIMA FINALE RAGGIUNTA
( Il 30 marzo e il 20 aprile doppio scontro con Rovigo per accedere alla Challenge cup 2019-20)


Certo le FF.OO non potevano avere la stessa motivazione dei nostri, ma si giocava a Roma e il dover vincere per forza e , per di più, con l'obbligo di segnare 4 mete non lasciava molto spazio ai ragazzi di Brunello.
Ad Andreotti e compagni, invece, i polsi non sono mai tremati e per la prima volta nella stagione, forse, si sono viste azioni di attacco fluide e senza "intoppi" come Brunello ci aveva abituato.
Certo, molti gli errori commessi, ma le partite si interpretano e si chiudono con la tecnica al servizio della volontà e della determinazione e, ieri, quando questo è stato necessario, i ragazzi lo hanno fatto. Da grande squadra.

Tabellino: 
Marcatori: p.t. 4’ cp Buscema (3-0), 30’ m. Koffi tr Pescetto (3-7); s.t 50’ m. Bruno (3-12), 57’ m. Vunisa tr Pescetto (3-19), 70’ m. Venditti tr Pescetto (3-26), 76’ m. Biondelli tr Buscema (10-26), 81’ m. Bruno tr Chiesa (10-33)
Fiamme Oro Rugby: Biondelli; D’Onofrio G., Gabbianelli (54’ Seno), Forcucci, Cornelli (9’ Masato); Buscema (78’ Valsecchi), Parisotto; De Marchi, Favaro (cap) (64’ Cristiano), Bianchi; McCarthy (26’-30’ D’Onofrio U.), Fragnito (51’ D’Onofrio U.), Iacob (51’ Vannozzi), Moriconi (56’ Daniele), Iovenitti (57’ Iovenitti)
All. Guidi
Kawasaki Robot Rugby Calvisano: Van Zyl; Bruno, De Santis, Mazza (65’ Lucchin), Susio; Pescetto (74’ Chiesa), Casilio (74’ Semenzato); Vunisa, Koffi, Archetti (72’ Martani); Van Vuren (56’ Venditti), Andreotti (cap); Leso (71’ Gavrilita) , Manfredi (24’-29’ Morelli, 68’ Luccardi), Fischetti (72’ Morelli)
All. Brunello
Arb. Piardi (ITA) 
AA1 Liperini (ITA), AA2 Gnecchi (ITA)
Quarto Uomo: Chirnoaga (ITA)
Cartellini: 17’ giallo a Fischetti (Kawasaki Robot Rugby Calvisano), 28’ giallo a De Marchi (Fiamme Oro Rugby)
Calciatori: Buscema (Fiamme Oro Rugby) 2/2, Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano Rugby) 3/4
Note: Giornata nuvolosa e ventilata, con pioggia a tratti. Spettatori: circa 500. Osservato un minuto di silenzio per la scompasa della madre del coach cremisi Massimiliano Bizzozero
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 0 – Kawasaki Robot Rugby Calvisano 5

< TORNA ALL'ELENCO NEWS
Kawasaki Robots main sponsor